Area di progetto e obiettivi

Estratto CN 1:25'000
La superficie interessata dal progetto si sviluppa su circa 135 ha. Essa si estende da Prastinéi (780 m slm) fino ai pascoli sovrastanti Muncréch (1'150 m slm). Da qui il perimetro prosegue verso sud seguendo il versante della montagna fino a Ranch (1'220 m slm), Cagnarengo (1'370 m slm) e Solgone (1'400 m slm). Nella parte bassa della superficie dominano i boschi di castagno e di latifoglie miste. Nella parte alta, più scoscesa, vi sono invece boschi pionieri di betulla e peccete. Il
perimetro è ricco di strutture antropiche quali piccoli nuclei, paesaggi terrazzati, sentieri, caraa e altro. Esse si concentrano soprattutto a metà versante, dove il pendio risulta meno ripido e impervio. Molte superfici boschive sono di proprietà patriziale, ma vi sono anche proprietà private, soprattutto nei pressi dei monti. Attualmente il perimetro è servito solo da due sentieri che collegano Prastinéi con Piüghei e con Muncréch (accesso invernale) e da una teleferica per materiale (portata 300 Kg) che parte da Prastinéi e che giunge a Muncréch. Tra i diversi monti esistono dei collegamenti sentieristici che in alcuni casi necessitano di interventi di sistemazione urgenti. Nei pressi dei piccoli nuclei, spesso questi sentieri si trasformano in caraa. Nel caso di Muncréch la caraa è già in fase di restauro ed in parte sistemata. Le superfici agricole interessate dal progetto si concentrano soprattutto a Piüghei. Si tratta di terreni terrazzati con innumerevoli muri a secco meritevoli di essere mantenuti. Oggigiorno la superficie agricola viene gestita da un agricoltore che falcia manualmente gran parte del terreno. Purtroppo una parte di queste superfici terrazzate sono state invase dal bosco e rischiano pertanto di scomparire (vedi foto sotto).
..
Obiettivi

Gli obiettivi principali del progetto di valorizzazione agroforestale e paesaggistica sono i seguenti:
  • garantire una gestione agroforestale efficiente e rispettosa della natura delle superfici terrazzate e delle selve castanili di Piüghei;
  • garantire l'accesso pedestre a Muncréch con qualsiasi condizione meteorologica e in qualsiasi stagione;
  • salvaguardare il valore paesaggistico di Muncréch, garantendo la gestione delle superfici agricole intorno al nucleo;
  • garantire un accesso pedestre da Muncréch a Ranch che permetta lo svolgimento della processione religiosa tra la chiesetta di Muncréch e la futura cappelletta di Ranch;
  • valorizzare la via escursionistica alta della Val di Blenio, da Solgone a Muncréc;
  • valorizzare il paesaggio rurale di Piüghei, Muncréch e Ranch ed i suoi contenuti culturali e naturalistici.

Interventi tecnici
Le superfici ancora sfruttate a livello agricolo stanno costantemente diminuendo. Senza un accesso per piccoli mezzi agricoli è probabile che a medio termine il bosco prenderà il sopravvento anche su quel che resta del paesaggio terrazzato. È quindi molto importante agire se si vuole garantire un futuro a queste superfici. Alle misure atte a garantire un accesso efficiente alla superficie agricola, fanno da spalla interventi di recupero della rete di accesso. I sentieri esistenti vanno sistemati dove necessario, e adattati ad eventuali nuove esigenze, senza dimenticare la valorizzazione dei tratti più suggestivi dal punto di vista paesaggistico. Per garantire però un futuro a quest'attività, è necessario permettere l'uso di piccoli mezzi agricoli quali trattori di montagna o fuoristrada con rimorchio. Per questo motivo si prevede la realizzazione di un sentierone agroforestale largo circa 2.5 m che permetta di raggiungere Piu?ghei anche con veicoli a motore. Per rendere accessibile sia la parte alta del monte che quella bassa, si prevede di realizzare due bracci distinti, in modo tale da ridurre al massimo l'impatto sulla superficie agricola e sul paesaggio.

 

Interventi di valorizzazione agricola e paesaggistica
Come già accennato in precedenza, nel perimetro del progetto vi sono alcune superfici agroforestali ancora sfruttate con metodi tradizionali, che si concentrano soprattutto presso il monte di Piu?ghei. Queste superfici stanno però subendo la lenta avanzata del bosco. Senza interventi a breve-medio termine, con esse andrebbe persa una testimonianza storica molto importante ed un elemento unico del paesaggio rurale della regione.

Montegreco

Associazione Amici di Montegreco
6713 Malvaglia

info@montegreco.ch