Ritorna

La via diamantina

La via diamantina è un sentiero unico, il primo in Ticino, dove il paesaggio e la natura svelano, a chi la percorre, il loro lato più intimo e magico.
Il sentiero si snoda dal cuore antico di Montegreco fino al villaggio di Sulgone attraverso sette passaggi dove poter vivere un’esperienza iniziatica verso gli aspetti più sottili della realtà e del cosmo tutto intero. Le energie sottili si possono sentire quando il nostro sguardo si dirige verso l’interno e si attivano i sensi dell’immaginazione e dell’intuito. Allora si può entrare in comunione con l’anima stessa della natura, con gli spiriti degli elementi e del paesaggio e aprirsi ai mondi magici delle vibrazioni.

Il progetto in corso vuole avvicinare il pubblico a entrare in contatto con queste dimensioni attraverso l’esperienza personale. Quale linguaggio meglio si presta a coinvolgere l’interezza della persona e ad esprimere l’aspetto quasi poetico delle energie che si manifestano in questi luoghi, se non quello dell’arte? Saranno proprio gli artisti a dare forma alle informazioni che sono state intuite e misurate dal radioestesista Jörg-Michael Janke e dal geobiologo Manolo Piazza. Paesaggio, spiriti della natura e creatività stanno tessendo la trama di un nuovo abito per Montegreco e per la regione Ticino, un abito che potrà ispirare anche altri creatori! Proprio in questo senso la via diamantina è un invito ad aprire le porte della percezione per intraprendere quel viaggio che porta dal vedere alla visione, dal capire al sentire.

 

Testo di Simona Viviani, coordinatrice artistica

 
Montegreco

Associazione Amici di Montegreco
6713 Malvaglia

info@montegreco.ch